Volate con US > Informazioni sui viaggi > Contratto di trasporto (2 di 8)

Contratto di trasporto (2 di 8)

2.6 Notifica dei reclami

US Airways si riserva il diritto di respingere i reclami (ad eccezione di quelli relativi a lesioni o decesso) qualora non venga inoltrata notifica per iscritto al vettore entro un anno dalla data del volo nel caso dei voli domestici, o entro due anni nel caso dei voli internazionali soggetti alla Convenzione di Varsavia o alla Convenzione di Montreal. Particolari norme si applicano al bagaglio, come specificato alla Sezione 12.

2.7 Consigli ai passeggeri internazionale sulla responsabilità del vettore

Qualora l'itinerario preveda come destinazione o sosta un Paese diverso da quello di partenza, potrebbe venire applicata la Convenzione di Varsavia, che governa e, nella maggior parte dei casi, limita la responsabilità dei vettori relativamente a lesioni o decesso, oltre a smarrimento o danno al bagaglio. Si vedano inoltre le sezioni "Informativa ai passeggeri stranieri sulla responsabilità del vettore" e "Avvertenza sulla limitazione di responsabilità per il bagaglio".

3.0 Accettazione dei passeggeri

3.1 Rifiuto del trasporto

US Airways può negare l'imbarco o procedere all'allontanamento del passeggero per i seguenti motivi:

1. Richiesta governativa di posti o di trasporto di emergenza in relazione a situazioni di difesa nazionale o calamità (effettive, potenziali o riferite).

2. Quando necessario o consigliabile a causa di condizioni meteorologiche o di altre condizioni di forza maggiore (tra cui, a titolo esemplificativo, nessi di causalità, forza maggiore, agitazioni sindacali, scioperi, sommosse civili, embarghi, atti di terrorismo, guerre, ostilità, o disturbi), attuali, minacciate, o segnalate.

3. Rifiuto da parte del passeggero di sottoporsi al controllo di sicurezza per sé o per il bagaglio trasportato, onde verificare la presenza di esplosivi oppure di armi, sostanze o articoli pericolosi o letali.

4. Rifiuto da parte del passeggero di consegnare i documenti di identità e di viaggio su richiesta del personale.

5. Mancato possesso da parte del passeggero dei documenti validi per l'espatrio (passaporto o carta d'identità, visti, certificati, ecc.) secondo le leggi vigenti o le condizioni del Paese di partenza, transito o uscita. Il vettore non è responsabile per l'inadempimento del passeggero dei requisiti relativi a leggi, regolamenti, ordini, domande o richieste, soggetti a modifica senza obbligo di preavviso.

6. Potenziale minaccia da parte del passeggero per l'incolumità e/o la sicurezza del personale di bordo o degli altri occupanti, incluso, ma non a titolo esclusivo, quanto segue:

  • passeggeri di età maggiore di cinque (5) anni scalzi, a meno che ciò non sia necessario per ragioni mediche;
  • passeggeri di età inferiore a un (1) anno;
  • passeggeri non accompagnati di età inferiore ai cinque (5) anni;
  • minori non accompagnati di età compresa tra i cinque (5) e i quattordici (14) anni che stiano viaggiando su un volo di transito o in coincidenza;
  • passeggeri responsabili di atti criminali quali minaccia di ordigni o dirottamento;
  • passeggeri in evidente stato di alterazione dovuta ad alcol o a sostanze stupefacenti;
  • passeggeri che non rispettino il divieto di fumo;
  • passeggeri dichiarati come detenuti ad alto rischio;
  • passeggeri che tentino di interferire con un membro dell'equipaggio nell'esercizio del suoi doveri;
  • passeggeri sospetti di essere affetti da malattie contagiose, indicate dai consulenti medici US Airways come una minaccia diretta per la salute e la sicurezza degli altri occupanti;
  • passeggeri che non siano in grado o non accettino di sedere con il bracciolo abbassato e le cinture allacciate;
  • passeggeri che necessitino di trasporto in barella;
  • passeggeri che necessitino di alimentazione per via endovenosa o intramuscolare (i dispositivi per endovenose non sono ammessi; è permessa la presenza di passeggeri con dispositivi portatili per endovenose solo se tali attrezzature possono essere alloggiate in conformità alle norme sul bagaglio a mano);
  • passeggeri che adottano un comportamento potenzialmente minaccioso verso se stessi, l'equipaggio o gli altri occupanti;
  • passeggeri in possesso non autorizzato di armi da fuoco o sostanze esplosive;
  • passeggeri gravemente malati e indicati dai consulenti medici US Airways come un rischio per se stessi o per la salute degli altri occupanti; o
  • passeggeri che mostrano un comportamento violento, disordinato, offensivo o abusivo nei confronti di altri passeggeri e/o dipendenti, ivi comprese le molestie verbali relative a razza, colore, sesso, religione, nazionalità, disabilità, età, etnia e orientamento sessuale.

Il vettore si riserva il diritto di rifiutare il trasporto, a titolo definitivo, dei passeggeri che siano stati ripetutamente allontanati o a cui sia stato negato il servizio a causa di comportamento violento, inaccettabile, offensivo o abusivo. La decisione di negare a titolo definitivo il trasporto a un passeggero deve essere assunta a livello direzionale o superiore.

7. Condotta o condizione
US Airways può richiedere che un passeggero affetto da uno dei seguenti tipi di disabilità sia affiancato da un accompagnatore, come condizione indispensabile al viaggio se US Airways ritiene che tale accompagnatore sia essenziale per la sicurezza:

  • passeggeri che, a causa di infermità mentale, non siano in grado di comprendere o rispondere alle istruzioni di sicurezza impartite dal personale US Airways, comprese le disposizioni di sicurezza richieste dalle norme FAA (Federal Aviation Administration);
  • passeggeri con disabilità motoria di gravità tale da impedire un'evacuazione autonoma dall'aereo;
  • passeggeri che soffrano di grave insufficienza sia uditiva che visiva e siano incapaci di comunicare adeguatamente con il personale del vettore per recepire le disposizioni di sicurezza previste dalla FAA e per poter evacuare autonomamente l'aereo in caso di emergenza.

8. Il passeggero è un neonato che necessita di incubatrice o di altra apparecchiatura di supporto vitale.

9. Il passeggero è una donna in gravidanza, il cui parto è previsto entro i sette (7) giorni successivi al volo, a meno che non sia in possesso di un certificato medico datato nelle 72 ore precedenti la partenza che ne attesti l'idoneità al trasporto aereo.

10 Il passeggero necessita di ossigeno o di altre apparecchiature per il supporto vitale, salvo conformità delle stesse alle linee guida per concentratori di ossigeno portatili (14 CFR Parte 382). Il vettore non è responsabile per il rifiuto o l'allontanamento del passeggero conformemente ai precedenti paragrafi del presente documento, ma si impegna, su richiesta dello stesso, a provvedere al rimborso secondo la Sezione 8.2 del presente Contratto di trasporto. Quale espressa precondizione all'emissione del biglietto o alla richiesta del passeggero di riferimento, il vettore non è responsabile per danni compensatori o punitivi. La Sezione 8.2 del presente Contratto di trasporto è il solo ed esclusivo mezzo di ricorso a disposizione del passeggero.

I passeggeri il cui itinerario internazionale è gestito da uno dei partner codeshare di US Airways sono invitati a consultare la sezione 16.0 per l'esposizione delle regole che possono differire dalle regole descritte nel presente documento.

    3.2 Passeggeri disabili

    Le norme e le procedure di US Airways sono conformi alla regolamentazione del Ministero dei Trasporti degli Stati Uniti in materia di pari opportunità dei disabili nel trasporto aereo (14 CFR Parte 382). I provvedimenti contenuti in tale documento includono, ma non a titolo esclusivo:

    • Disponibilità di sedie a rotelle a bordo degli aerei più capienti.
    • Possibilità di disporre della propria sedia a rotelle e di altri dispositivi di assistenza.
    • Disponibilità di particolari posti a sedere per passeggeri con disabilità fisiche o per coloro che viaggiano con un accompagnatore o un animale di servizio (in questo caso è richiesto un permesso speciale).
    • Assistenza durante le fasi di imbarco e di sbarco.
    • Assistenza nel carico e nello scarico del bagaglio a mano.
    • Disponibilità di informazioni relative a strutture e servizi dedicati ai passeggeri disabili.
    • Presenza in ogni aeroporto di un addetto responsabile della risoluzione di eventuali problematiche relative ai passeggeri disabili.

    Le norme e le procedure di US Airways in materia di assistenza dei passeggeri con particolari esigenze sono disponibili presso le biglietterie US Airways e sul sito Web US Airways (usairways.com).